LA RICERCA DI SALUTE E BENESERE ATTRAVERSO L'ATTIVITÀ SPORTIVA

La società Sport Nuoto e Fitness (SNEF S.r.l.) nasce nell’ottobre 2006 dall’iniziativa di Angelo Gnerre e Gabriella Lavore, con lo scopo di occuparsi di gestione d’impianti esistenti e di collaborare alla progettazione, costruzione e gestione di nuovi impianti. Entrambi hanno maturato esperienza ventennale, attraverso la partecipazione diretta o indiretta con altre società nella direzione o gestione sportiva di impianti di grandi dimensioni.

La società Sport Nuoto e Fitness in pochi anni ha comunque caratterizzato molte iniziative nel settore, attualmente gestisce la piscina comunale di Chiesa in Valmalenco; è presente nelle quote della società di Progetto che ha in essere la concessione per la gestione e realizzazione (la struttura è in fase di realizzazione) del nuovo centro sportivo di Erba - Lambrone (piscine, palestre, centro wellness-fitness, campi calcio e calcio a cinque); ha partecipazione nella società di gestione del centro sportivo di Cisano Bergamasco.
Inoltre ha partecipato attivamente all’organizzazione di numerosi eventi ed iniziative sportive tra cui “spiccano” una tappa del circuito nazionale Supermaster di Nuoto e il campionato regionale “libertas” di Calcio a cinque.

MISSION E VISION

La società ha una mission fondamentale: "Applicare alla realtà quotidiana un progetto gestionale legato alla formazione e al benessere, nell’ambiente di vita e dello sport identificato come ricerca di salute, educazione e sviluppo psico-fisico".

Attraverso la gestione diretta, la collaborazione nella progettazione e costruzione degli impianti sportivi, realizzare centri a misura di “famiglia”, dove tutti i soggetti a seconda di età, obiettivi, interessi e capacità possano trovare il loro spazio “sportivo” ideale.

Nello specifico la SNEF si occupa di:
- gestione impianti sportivi comunali o privati esistenti;
- partecipare alla realizzazione di progetti di finanza o a interventi con partecipazione dei privati sempre nell'ambito dell'impiantistica sportiva;

- promuovere la pratica, la diffusione, l’organizzazione e lo svolgimento delle attività sportive attraverso la collaborazione o la compartecipazione con società o associazioni sportive dilettantistiche;
- offrire consulenza verso gli enti pubblici, società di costruzione o progettazione per programmare interventi di costruzione, ristrutturazione, riorganizzazione o gestione d’impianti sportivi;
- collaborare con le Federazioni, gli Enti di Promozione sportiva e le Facoltà di scienze motorie per lo studio, lo sviluppo e la realizzazione di nuove metodologie o iniziative didattiche e la formazione del personale insegnante;
- elaborare in collaborazione con le società incaricate del settore piani di manutenzione, conduzione impianti, autocontrollo e valutazione dei rischi specifiche per l’impiantistica sportiva.